Benvenuto in Università Popolare della Toscana

 

Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Dottorato attraverso la valutazione VAE/RVA

PERCHE' UN TITOLO DI STUDIO

L'istruzione è diritto costituzionale ed un diritto universale dell'Uomo. La Conoscenza diventa Competenza ed Abilità pratica nello svolgere la futura professione.
Frequentare un Percorso di Laurea Triennale, Laurea Magistrale o Dottorato attraverso UniTOSCANA è titolo di prestigio e di avanzamento per la propria carriera professionale.
 
Università Popolare della Toscana, che utilizza anche gli acronimi (per abbreviazione) UNIVERSITATOSCANA e UniTOSCANA,  è una Associazione Professionale costituita in virtù secondo l'Articolo 18, art. 10, art. 33 della Costituzione e che eroga percorsi di studi professionali rientranti nella legge 4/2013.

I titoli sono valevoli nel settore privato e professionale ed ai fini di partecipazione a selezioni o concorsi utili nell'inserimento del lavoro e l'avanzamento della carriera.

I Titoli sono rilasciati da Unitelematica Leonardo da Vinci, Svizzera. Università Popolare della Toscana è Accreditata da Unitelematica Leonardo da Vinci Accreditamento n°A101.

Università Popolare della Toscana è un Centro Riconosciuto Associato ASSOIP Codice Identificativo 770125.

Tutti i percorsi di studi sono idonei per richiedere l'iscrizione nel registro Associativo dell'Associazione Italiana delle Professioni.

I titoli rilasciati sono ambiti in ambito professionale per chiunque desideri ottenere un riconoscimento alla propria carriera o l'iscrizione all'interno di ASSOIP - Associazione Italiana della Professioni, Registro Associativo Professionale dei Professionisti, e delle Scuole, Enti di Formazione, Istituti e Università, ai sensi dell’art. 4, art.7 e art. 8 della legge 14 gennaio 2013 n°4 e del codice civile art. 2222 e successivi.

Vedi meglio in ASSOIP nel sottostante link:
CLICCA QUI

Non è necessario alcuna conversione del titolo ai fini professionali. Non necessita di nessuna "equipollenza" Per il Riconoscimento professionale e l'accesso al mercato del lavoro per professioni non-regolamentate che rientrano nella legge 4/2013.
 
Si precisa che le professioni regolamentate sono il Medico, Avvocato, Architetto, Geometra, Dentista, Fisioterapista, Podologo, Tecnico Ortopedico, Medico Veterinario, Tecnico sanitario di radiologia medica, Conservatore dei beni architettonici e ambientali, Paesaggista, Panificatore territoriale, Ricercatore presso università ed enti di ricerca. ecc.. tramite tirocinio/praticantato, ed esami di stato per conseguire l'abilitazione. Mentre i titoli da noi proposti, appartengono alle professioni non regolamentante rientranti nella legge 4/2013, e pertanto non necessitano di esami o abilitazioni di stato.
 
Come riportato nel sito del CIMEA:
Chi intende svolgere in Italia una professione non-regolamentata ed è in possesso di un titolo estero non ha necessità di ottenerne il riconoscimento legale o formale per potersi inserire nel mercato del lavoro italiano.
Chi è il CIMEA:
A partire dal 1986 il CIMEA è stato designato dall’allora Ministero della Pubblica Istruzione quale centro italiano ufficiale afferente alla rete NARIC - National Academic Recognition Information Centres dell’Unione Europea e alla rete ENIC - European National Information Centres del Consiglio d’Europa e dell’UNESCO.
Pertanto si invita a visitare il sito del CIMEA al sottostante link:
 
 

RADICI STORICHE

 
UNITOSCANA, UNIFIRENZE e Telematica UNIFIRENZE, Università Popolare della Toscana, ed altri nomi sono marchi che sono stati utilizzati dal nostro gruppo. Da 10 anni abbiamo formato migliaia di studenti, fornendo loro da Conoscenza e la Competenza per proiettarsi in un ambito professionale lavorativo di successo.
Oggi per definire la nostra identità abbiamo deciso di utilizzare solo il nostro originario nome, per non creare confusione tra chi fino ad oggi ci ha scelto per la sua formazione.

Università Popolare della Toscana o UniTOSCANA è un centro di formazione he ha profonde radici nella cultura storica fiorentina. Le università popolari sono istituti che si diffusero a partire dall'Ottocento in tutta l'Europa. I principi ispiratori di tali enti, in tutto il continente, furono quelli di fare avvicinare alla cultura tutti i ceti sociali, specialmente quelli più emarginati (donde appunto il termine popolare che spesso figura nelle denominazioni di tali enti). In questa azione sociale operarono soprattutto membri del movimento socialista e i sindacalisti, ma in seguito questi principi furono affermati da tutti gli spiriti democratici e liberali. Sul movimento delle università popolari esiste una vasta letteratura dalle origini del fenomeno fino ai giorni nostri.

 
Università Popolare della Toscana si rifà a quei valori storici che le Università appunto dette “Popolari” di un tempo furono fondate per classi sociali meno abbienti, quando all’epoca il popolo non abbiente come i nobili, principi, marchesi, conti, principi ecc.. che potevano frequentare le Università grazie alla condizione economica migliore, al popolo veniva loro negato la possibilità di istruirsi cosi furono introdotte le “Università Popolari” che svolgevano la formazione più per aiuto e desiderio di trasmettere conoscenza che per denaro.

Telematica UniTOSCANA è un Centro Accreditato
Unitelematica Leonardo da Vinci n° A101

Università Popolare della Toscana è un centro Accreditato Unitelematica Leonardo da Vinci con riconoscimento N° A101 ed opera attraverso i format progettati da Unitelematica Leonardo da Vinci a norma UNI ISO 9001:20015, che ne garantisce qualità e alti standard in Organizzazione e Amministrazione delle attività Formative e Amministrazione delle attività Formative e UNI ISO 21001:2018, che certifica la qualità in termini di Progettazione ed erogazione di corsi di formazione in ambito universitario privato, e si rivolge a tutte le realtà formative (A livello Europeo denominate LSP Learning Service Provider) che erogano servizi nel settore dell’istruzione e della formazione non formale, ovvero attività educative professionali che si differenziano dai programmi scolastici tradizionali.
 
Unitelematica Leonardo da Vinci è un ateneo privato Svizzero che eroga percorsi progettati per professioni non regolamentate. Si riporta quanto scritto in precedenza:
le professioni regolamentate sono il Medico, Avvocato,
Architetto, Radiologo, Fisioterapista ecc.. e per esercitare necessitano l'ottenimento dell'abilitazione tramite tirocinio, praticantato, ed esami di stato per conseguire l'abilitazione. Mentre i titoli conseguiti da noi proposti, appartengono alle professioni non regolamentante legge 4/2013, e pertanto non necessitano di esami o abilitazioni di stato.
 
Nel mercato italiano tali titoli sono valevoli perché rientranti ai sensi dell’art. 4, art.7 e art. 8 della legge 14 gennaio 2013 n°4 e del codice civile art. 2222 e successivi.
 

Il titolo ha validità in Italia ed in Europa, secondo la Convenzione di Lisbona firmata dall’Italia Legge 11 luglio 2002, n.148 e ai sensi dell’art. 54 della direttiva 2005/36/CE della Unione Europea e dell’accordo firmato a Berna nel 07.12.2000 tra Svizzera e Italia: “Accordo sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario”.
Si precisa che stiamo parlando di professioni non regolamentate, come menzionato precedentemente. 

Si tratta di titolo Estero, Svizzero.

Le lauree sono legalizzate attraverso l'appostile della Cancelleria di Stato, per il riconoscimento della firma del rettore, e sono riconosciute nei paesi che hanno aderito alla Convenzione dell’Aja.

Il laureato riceverà il Diploma Supplement Europeo, rilasciato da Università Leonardo da Vinci, il Diploma Supplement è per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d'Europa e dell'UNESCO, dove si certifica il percorso di studi svolto, la carriera studentesca, ed il rendimento di profitto.
In conformità alla Direttiva della Commissione Europea 2005/36/CE.
 
Il Diploma Supplement riporta la carriera dello studente, il rendimento degli esami di profitto ed è redatto in lingua italiana ed inglese.

Per chi ne ha necessità ogni titolo su richiesta può ricevere la Traduzione Asseverata Giurata del Titolo, da un perito del Tribunale.

Richiedi per la tua Laurea Triennale, Laurea Magistrale o Dottorato di Ricerca la tua valutazione VAE/RVA con l'Offerta formativa personalizzata, chiedici informazioni.
 
I Titoli non hanno validità per Accesso ad un Corso/Prosecuzione degli studi in Università Italiane e per accedere agli esami di stato come richiesto Art. 2 Legge 148/2002 e Art. 1 comma 28-quinquies Legge 15/2022.

Se ti Senti Veramente un Amico Show 2022!

Università Popolare della Toscana sposando e sponsorizzando le iniziative proposte dalla trasmissione SE TI SENTI VERAMENTE UN AMICO SHOW condotta in diretta da Stefano Borgia, Annalisa Minetti e con la partecipazione del Dr. Simone Falcini.

UniToscana regala borse di studio che avranno la tripla valenza sociale: di supportare categorie fragili, supportare chi non ha la possibilità di permettersi un percorso di laurea e per chi ha iniziato un percorso di recupero per un reinserimento sociale.

Le Testimonianze dei Laureati

Clicca qui per guardare tutte le testimonianze

Video Di Cerimonia di Laurea e Dottorato P.H.

Clicca qui per guardare tutti i video delle Cerimonie

Qui di seguito puoi vedere le Certificazioni

Telematica UniTOSCANA è un EI-Center,
un Centro Accreditato EI-PASS n°EIB0BFE2675AA

I corsi EIPASS sono riconosciuti dal MIUR

Per chi desidera certificarsi per:

> Entrare in questo sistema virtuoso di crescita e maturazione, personale e professionale, in linea con quanto disposto dalle Istituzioni europee in materia
> Qualificare il Curriculum Vitae
> Accedere al mondo del lavoro
> Usufruire di crediti formativi
> Usufruire del riconoscimento di punteggi in graduatorie e bandi di concorso

D.M. n. 59 del 26 giugno 2008 Prot. 10834, ha riconosciuto la Certificazione Informatica EIPASS come attestato di addestramento professionale.
Con questo riconoscimento istituzionale EIPASS assume la stessa validità di altre Certificazioni Informatiche riconosciute e sostenute dall’Unione Europea.

Richiedere la Valutazione VAE/RVA

Tutti possono fare richiesta della Valutazione VAE (Validazione delle esperienze Lavorative e di studi) e RVA (Validazione dell’Esperienza Acquisita ). Lo scopo di ottenere una qualifica completa o, se del caso, una qualifica parziale, sulla base della convalida di esperienze di apprendimento non formale e informale. Fatte salve altre disposizioni legislative dell’Unione applicabili in materia, in particolare la direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Viene riconosciuto il vostro merito professionale e di studi certificando le vostre conoscenze applicando il principio “premiale” della “lifelong learning” adottato da tutti i paesi Europei e dalla Svizzera.
La valutazione è gratuita e può essere richiesta presso la l'ufficio di segreteria: segreteria@universitatoscana.it
 

UniTOSCANA segue la direttiva di Unitelematica Leonardo da Vinci, consultabile a QUESTO LINK.

Richiedere la Valutazione VAE e RVA, offre 2 sostanziali vantaggi:

1. Accorciare il percorso formativo,
2. Diminuire il costo delle rette.
 

Vai nel modulo di contatto, richiedi se desideri la Laurea Triennale 1° ciclo, la Laurea Magistrale 2° Ciclo od il Dottorato di Ricerca, inviaci il tuo CV ed in breve tempo riceverai la valutazione VAE e la nostra migliore offerta formativa.

Vedi meglio nella pagina VAE e RVA. 

Tutti possono fare richiesta della Valutazione VAE (Validazione delle esperienze Lavorative e di studi) e RVA (Validazione dell’Esperienza Acquisita ). Lo scopo di ottenere una qualifica completa o, se del caso, una qualifica parziale, sulla base della convalida di esperienze di apprendimento non formale e informale. Fatte salve altre disposizioni legislative dell’Unione applicabili in materia, in particolare la direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Viene riconosciuto il vostro merito professionale e di studi certificando le vostre conoscenze applicando il principio “premiale” della “lifelong learning” adottato da tutti i paesi Europei e dalla Svizzera. La valutazione è gratuita e può essere richiesta presso la l'ufficio di segreteria: segreteria@univeristatoscana.it

Università Popolare della Toscana è riconosciuta dal CNUPI - Confederazione Nazionale delle Università Popolari.

Con decreto ministeriale 21 maggio 1991, registrato alla Corte dei conti il 22 luglio 1991, registro n. 9, foglio n. 170, e' stata riconosciuta la personalità giuridica dell'Associazione denominata "Confederazione Nazionale delle Università Popolari Italiane (C.N.U.P.I.)", in Napoli, e ne e' stato approvato lo statuto.

 

Perché Firenze?

laurea triennale magistrale dottorato

 

Contesto storico

Nel Medioevo è stata un importante centro artistico, culturale, commerciale, politico, economico e finanziario; nell'età moderna ha ricoperto il ruolo di capitale del Granducato di Toscana dal 1569 al 1859 che, con il governo delle famiglie dei Medici e dei Lorena, divenne uno degli stati più ricchi e moderni. Le varie vicissitudini politiche, la potenza finanziaria e mercantile e le influenze in ogni campo della cultura hanno fatto della città un crocevia fondamentale della storia italiana ed europea. Nel 1865 Firenze fu proclamata capitale del Regno d'Italia (seconda, dopo Torino), mantenendo questo status fino al 1871, anno che segna la fine del Risorgimento.
 
Firenze, importante centro universitario e patrimonio dell'umanità “patrimonio dell'umanità” sancito dall’ UNESCO, è considerata luogo d'origine del Rinascimento – la consapevolezza di una nuova era moderna dopo il Medioevo, periodo di cambiamento e "rinascita" culturale e scientifica – e della lingua italiana grazie al volgare fiorentino usato nella letteratura. È universalmente riconosciuta come una delle culle dell'arte e dell'architettura, nonché rinomata tra le più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei tra cui il Duomo, Santa Croce, Santa Maria Novella, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti. Di inestimabile valore i lasciti artistici, letterari e scientifici di geni del passato come Petrarca, Boccaccio, Brunelleschi, Michelangelo, Giotto, Cimabue, Botticelli, Leonardo da Vinci, Donatello, Lorenzo de’ Medici, Machiavelli, Galileo Galilei e Dante Alighieri, che fanno del centro storico di Firenze uno dei luoghi con la più alta concentrazione di opere d'arte al mondo. La ricchezza del patrimonio storico-artistico, scientifico, naturalistico e paesaggistico rendono il centro e le colline circostanti un vero e proprio "museo diffuso".
 

Università Popolare della Toscana
Siamo sempre dalla parte degli studenti!

Per necessità contattateci ci al numero verde, siamo a vostra disposizione